martedì 27 marzo 2012

Quadrotti di riso

Questa ricetta è di Federica (La cucina di federica) una blogger che ho iniziato a seguire da qualche mese. La ricetta la trovate qui.
Li ho preparati per la cena del mio compleanno...un successone. Sono sfiziosi e comodi da mangiare in una cena in piedi.




Ingredienti:

200 gr di riso originario
180 gr di tonno in scatola
1 uovo
un cucchiaio di yogurt greco
50 gr di parmigiano grattugiato
prezzemolo q.b.
sale




Procedimento:


Fate bollire il riso, lasciatelo raffreddare.
In una ciotola unite gli ingredienti: il riso,l'uovo, il tonno (sgocciolato), il prezzemolo, il parmigiano grattugiato, lo yogurt e il sale.
Mettete il composto in una teglia larga rivestita di carta forno.
Cuocete in forno già caldo a 180°  per circa 20-25 minuti, la superfice deve risultare bella dorata.
Sfornate e lasciate raffreddare.
Tagliate a quadrotti e servite a temperatura ambiente.

Buon appettito!!!!

mercoledì 21 marzo 2012

Lasagne del riciclo

Che fare quando avanzano delle fette di pane??? pangrattato..crostini per la minestra....oppure delle sfiziose lasagne.

Pochi ingredienti e poco tempo per realizzarle. Provatele e fatemi sapere.







Ingredienti:

fette di pane casereccio (regolatevi in base alle dimensioni della teglia che usate, devono venire 2 strati di lasagna)
passata di pomodoro
1 cipolla
2 mozzarelle
brodo q.b.
parmigiano grattugiato

Procedimento:

Fate bollire dell'acqua con un cucchiaio di dado ( io uso quello granulare), se avete voglia e tempo potete anche preparare il  brodo di verdura o di carne!
In un'altra pentola fate soffriggere la cipolla e aggiungete la passata di pomodoro. Fate restringere il tutto per almeno una mezz'oretta a fuoco lento.
Disponete le fette di pane nella teglia e bagnatele con il brodo. Alternate con il sugo, la mozzarella e altre fette di pane.


Sull'ultimo strato aggiungete parmigiano grattugiato in abbondanza.
Infornate a 180° per 20 minuti, se volete gli ultimi 5-10 minuti potete mettere la funzione grill per far fare un bella crosticina croccante!

Buon appetito!

lunedì 19 marzo 2012

Soccà

Questa ricetta altro non è che la versione nizzarda della farinata ligure e della cecina toscana.
Qui trovate la sua storia.
A Nizza dove è la regina delle pietanze si mangia rigorosamente con le mani.
La mia versione è piuttosto veloce.


Ingredienti:

250 gr di farina di ceci
0,70 l acqua
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 rametto di rosmarino
sale
pepe

Procedimento:

Mescolate la farina di ceci con l'acqua facendo attenzione a non formare i grumi.
Aggiungete il rametto di rosmarino, lasciate riposare per un paio d'ore.
Togliete quindi il rametto di rosmarino e aggiungete l'olio e il sale mescolando il tutto.
Versate nella leccarda del forno, precedentemente unta d'olio, uno strato di circa 1 centimetro.
Infornate nel forno MOLTO caldo e cuocere per 20 minuti.
Servite calda e a piacere spolverizzate con il pepe.

Buon appetito!!!!

giovedì 15 marzo 2012

Bocconcini di pollo alle olive

Che fare con un bel petto di pollo.. la solita fettina al limone?? nooo
Carta e penna....come nella filosofia del mio blog..facile, veloce e d'effetto.



Ingredienti:

1 petto di pollo
farina q.b.
2 bicchieri di birra
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
4 cucchiai di olive nere



Procedimento:

Tagliate il petto di pollo a dadini piuttosto piccoli, passateli velocemente nella farina. Scaldate l'olio in padella e fate rosolare i bocconcini di pollo. Aggiungete le olive e fate cuocere per circa 5 minuti. Sfumate con la birra e lasciate che il sughetto che si forma sia piuttosto ristretto. Aggiungete ora il concentrato di pomodoro. Coprite e lasciate cuocere ancora qualche minuto.

Buon appettito!

mercoledì 14 marzo 2012

Orecchiette agli asparagi

Diciamo che potrebbe essere una variante delle orecchiette alle cime di rapa!!






Ingredienti:

300 gr di orecchiette
15 asparagi
mezza cipolla

Procedimento:

Fate bollire gli asparagi (io uso quelli surgelati) in abbondante acqua salata.
Una  volta pronti scolateli avendo cura di tenere l'acqua di cottura in cui farete cuocere la pasta.
Fate rosolare in una padella mezza cipolla con un  goccio d'olio, aggiungete gli asparagi  tagliati a tocchetti. Fateli saltare qualche minuto.
Una volta cotta la pasta buttatela in padella e mescolate bene finchè  non si amalgama il tutto!
Servite con una bella spolverata di parmigiano.

Buon appetito!!

martedì 13 marzo 2012

Cous cous con polpettine

Questo è un'altro modo per cucinare il cuos cous. Da precisare che le polpettine le ha preparate la mia principessa..ormai è un'esperta..sono sue anche le polpette dell'imperatrice che trovate qui.



Ingredienti:

500 gr di carne macinata
2 cucchiai di ricotta
2 uova piccole
pangrattato q.b.
1 cucchiaio di erba cipollina
500 ml di passata di pomodoro
200 gr di cous cous
olio extravergine di oliva q.b.
sale

Procedimento:

Per le polpette:

Unite la carne macinata, la ricotta, le uova, l'erba cipollina, un pizzico di sale  e mescolate bene finchè tutti gli ingredienti sono ben amalgamati. Se l'impasto risulta troppo appiccicoso aggiungete pangrattato q.b.
Formate quindi delle polpettine piccole, leggermente più piccole di una noce.
Cuocete le polpettine con un goccio d'olio, a metà cottura aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere finch' è il sugo non si restringe un po'.

Per il cous cous:

Nel frattempo mettete nel cous cous circa 4 cucchiai di olio extravergine. In una padella fate bollire 2 bicchieri di acqua con un pizzico di sale, raggiunto il bollore mettere il cous cous e giratelo finchè avrà assorbito tutta l'acqua.
Spegnete il fuoco e sgranate il cuous cous per separare i chicchi.
Servite nei piatti il cous cous con al centro le polpettine.

Buon appetito!!

venerdì 9 marzo 2012

Ciambellone morbido

Ricetta super veloce e con poca fatica!!!!



Ingredienti:

3 uova
250 gr zucchero
130 gr acqua
130 gr olio
250 gr farina
1 bustina di lievito
sale (un pizzico)

Procedimento:

Mettere tutti gli ingredienti nel robot da cucina.
Versare il composto in una teglia rivestita di carta forno, io ho usato uno stampo in silicone.


Cuocete in forno statico a 180° per 50 minuti.

Buona colazione!!!!

giovedì 8 marzo 2012

Un grazie speciale a delle amiche speciali.....

Ieri aprendo la mail di corsa ho trovato una bellissima sorpesa.
Le mitiche ragazze di Mamma Che Torte  mi hanno inviato questo premio. Grazie infinite per aver pensato a me!